Classificazioni tassonomiche

Si eseguono classificazioni anche con l’aiuto di un microscopio, di insetti ed altri artropodi dannosi e/o molesti. Si possono eseguire anche riconoscimenti di altre specie animali.

PROCEDURA PER LA CONSERVAZIONE E LA SPEDIZIONE DI CAMPIONI DI ARTROPODI

L’esemplare di artropode (insetto, ragno, acaro od altro..) deve essere raccolto delicatamente stando molto attenti a non danneggiare parti del corpo che possono risultare utili alla determinazione.

L’esemplare va riposto in un contenitore rigido ed ermetico di piccole dimensioni: bottigliette per medicinali, scatolette a chiusura od altro. Il campione contenente l’artropode va dunque conservato in frigorifero (meglio nel congelatore) fino alla realizzazione del pacchetto per la relativa spedizione postale. In alternativa, specialmente se l’esemplare avesse consistenza molle (larve o tegumenti delicati) è possibile riempire parzialmente il contenitore utilizzato per la conservazione, di alcool a 70° (non denaturato) e conservarlo a temperatura ambiente.

Il pacchetto va poi realizzato inserendo a sua volta il campione in una scatoletta di cartone, o di plastica rigida, imballandolo con carta di giornale.

All’interno della scatola deve essere accluso un foglio (IMPORTANTISSIMO) contenente le seguenti informazioni:

  1. data della cattura
  2. luogo geografico: provincia, comune e località
  3. ambiente: casa, giardino, bosco,…
  4. eventuale danno arrecato: puntura dolorosa, presenza nel legno, molesta attività notturna, ecc.
  5. altre notizie utili sull’attività dell’artropodi

Il pacchetto deve contenere infine l’indirizzo completo del mittente, compreso il numero di telefono, per eventuali contatti o ulteriori richieste di informazioni