Allontanamento Rettili

Sappiamo che l’unico rettile pericoloso presente in Italia è la VIPERA. (Vipera aspis). Sappiamo anche però che i serpenti in generale, anche se sono delle innocue bisce, possono impaurire se non terrorizzare alcune persone che risulatono fobiche nei confronti di queste specie animali.

Gli ofidi posseggono uno sviluppatissimo senso dell’olfatto grazie all’organo di Jacobson, una speciale area sensoriale posta nella cavità orale che l’animale utilizza per sondare l’ambiente che lo circonda.
Estraendo la lingua e riportandola dentro la bocca, il rettile convoglia verso l’organo di Jacobson le molecole presenti all’esterno; si può dire quindi che i serpenti “annusano” per mezzo della lingua.
Questa particolare caratteristica viene sfruttata per creare delle barriere repellenti nelle zone esterne ed in eventuali luoghi di sosta e riproduzione, delle strutture da proteggere, mediante l’applicazione di formulati granulari od in polvere che possiedono degli odori pungenti.
N.B.: per correttezza professionale, ci preme sottolineare che: questo metodo è l’unico ad oggi applicabile per lo svolgimento di tale tipologia di servizio; non si possono comunque dare assolute garanzie sul risultato, anche perchè rispetto a qualche tempo fa, il formulato ha un odore meno pungente; con la nuova Legge Biocidi, è infatti stato bandito dal mercato il Naftalene che era alla base della formulazione dei primi granulari utilizzati e che  possedeva un effetto repellente molto più marcato a causa del suo odore molto pungente.
In genere si opera distribuendo lo specifico prodotto in granuli in modo da creare una barriera intorno agli edifici (meglio prevedendo 2 anelli).
Il Granulare va anche applicato su fessure, muri a secco, gruppi di sassi, legnaie, buchi nel terreno e quant’altro può fungere da nascondiglio o tana per gli ofidi.